NO al nuovo contratto Avis, dobbiamo migliorarlo!

NO al nuovo contratto Avis, dobbiamo migliorarlo!

19 OTTOBRE 2020

Lo scorso 9 ottobre noi abbiamo detto NO al nuovo contratto dei dipendenti Avis (Associazione Volontari Italiani del Sangue) che si riferisce al periodo 2020/2022, e che è stato invece firmato da Cisl Fp e Uil Fpl.

Perché?
• Perché cancella il diritto per le lavoratrici e i lavoratori ad avere avere un contratto che riconosca (da un punto di vista economico) anche gli anni che vanno dal 2017 al 2019
• perché nel nuovo contratto c’è un peggioramento del diritto allo studio
• c’è un peggioramento del regolamento del part-time
• lo stesso per l’apprendistato
• si attribuisce ad Avis un potere discrezionale nell’attribuire importanti indennità di responsabilità ad una minima parte dei dipendenti

Per questi motivi, considerando che la Fp Cgil è largamente più rappresentativa all’interno di Avis, continuiamo a dire NO a questa intesa separata.

CHIEDIAMO CHE SI RIAPRANO LE TRATTATIVE per:
• recuperare il triennio economico 2017/2019
• migliorare e innovare quelle parti del contratto di cui non condividiamo il contenuto

FIRMA LA PETIZIONE

No Comments

Post a Comment

Comment
Name
Email
Website

error: Content is protected !!